Contratto e costi

Nel rapporto con il cliente privato, per determinare il corrispettivo del servizio di consulenza, Tokos esamina tre aspetti:

  • l’ammontare del patrimonio oggetto della consulenza e gli obiettivi di investimento del cliente;
  • il grado di diversificazione e la complessità degli strumenti finanziari che saranno consigliati in relazione agli obiettivi di investimento concordati con il cliente;
  • i risultati di volta in volta conseguiti grazie alla consulenza rispetto agli obiettivi di investimento che il cliente si è prefisso.

Indicativamente il servizio personalizzato di Tokos prevede compensi tra lo 0,4% e lo 0,7% del patrimonio oggetto di consulenza salvo esigenze particolari del cliente. Per completezza vi consigliamo di prendere visione dell’informativa precontrattuale dove alla sezione compensi vi sono gli aspetti che Tokos esamina per determinare il corrispettivo del servizio di consulenza.

Il contratto, stipulato tra il cliente e Tokos, ha le seguenti caratteristiche:

Descrizione della prestazione

Consulenza finanziaria ai sensi del quadro normativo della disciplina Mifid II

Perimetro della consulenza

Il rapporto o i rapporti bancari indicati nel contratto tra il cliente e Tokos

Durata della consulenza

Rapporto continuativo con diritto di recesso bilaterale

Compensi

Semestrali o annuali, in relazione al patrimonio oggetto del servizio di consulenza

La disciplina Mifid II prevede che sia onere del consulente acquisire le informazioni generiche sulla situazione finanziaria del cliente e classificarlo secondo uno specifico profilo di rischio: nel rispetto della vigente normativa Tokos espleta questo servizio di profilatura.

Lo schema contrattuale di Tokos prevede che il perimetro della consulenza sia ben definito in uno o più rapporti bancari che il cliente comunica; il cliente, inoltre, comunica alla sua banca la volontà di autorizzare Tokos a prendere visione del perimetro di rapporti in essere.

In questo modo Tokos acquisisce il profilo di rischio del cliente, dietro indicazione esplicita della banca, e viene a conoscenza della composizione del suo portafoglio: con queste informazioni Tokos può rendere coerente la sua operatività proponendo le soluzioni più adeguate e rispondenti alle effettive esigenze del cliente.