Differenze tra Tokos e altri operatori presenti sul mercato
differenze Tokos altri

Tokos

Altri *

Chi avete davanti
Tecnici della finanza
Venditori di prodotti
Remunerazione
Tokos viene remunerata esclusivamente dal cliente Apparentemente il cliente non paga il servizio, in realtà sono presenti elevati costi non esplicitati

Controllo degli investimenti

Controllo completo
(rendimento atteso, durata finanziaria del portafoglio, dettagliata allocazione dei vari strumenti)

Controllo scarso o nullo

Rendimento atteso a scadenza

Calcolabile

Non calcolabile

Diversificazione patrimonio

Si
(diversificazione per emittenti, strategia d'investimento, durata finanziaria)

No

Strategia d'investimento

Concordata con il cliente in base alle sue esigenze

Nessuna strategia bensì vendita di prodotti

Composizione portafoglio

Solo strumenti diretti negoziati sui mercati regolamentati, senza intermediari

Costosi strumenti indiretti (fondi, polizze e simili) prodotti da soggetti terzi

Allocazione portafoglio

Conoscenza esatta dell'allocazione per emettente, gradi di subordinazione, valute, certificati...

Scarsa

Costi

0,4% - 0,6% del patrimonio

1,5% - 5% del patrimonio

Costi aggiuntivi

No

Molto probabili

Trasparenza

Fattura annuale come da contratto stipulato all'inizio del rapporto

Costi occulti annegati nell'estratto conto e di difficile interpretazione

Penali

Nessuna

Quasi sempre presenti

Dialogo con il cliente

Spiegazioni semplici e puntuali

Argomentazioni nebulose e fuorvianti

Commissioni di performance

No

Quasi sempre presenti

Impressione del cliente

Il cliente identifica Tokos come il detentore del controllo del suo patrimonio in ottemperanza alle proprie richieste

Varia



Con “altri” intendiamo banche, promotori finanziari, consulenti indipendenti, assicurazioni e simili. Ovviamente ci potrebbero essere delle eccezioni che noi auspichiamo con tutto il cuore.

Dalla nostra decennale esperienza, però, scaturisce un quadro abbastanza chiaro: ogni soggetto presente sul mercato ha un interesse a proporre un determinato prodotto. Ciò è lecito e, oltretutto, normato dal codice civile italiano.

Quello che spesso sfugge, però, è la quasi totale assenza di trasparenza nei confronti del cliente finale che spesso nasconde profondi e irrisolti conflitti di interesse.

Tokos ha come punto di forza proprio questo: la totale assenza di conflitti di interesse e la più totale trasparenza nei confronti del cliente.