Le performance di Tokos

Come sono andati i conti dei clienti della Tokos che si affidano alla nostra consulenza da anni?

Per rispondere a questa domanda è necessario fare qualche confronto. Prenderemo in esame tre indici e la media ponderata dei risultati dei nostri clienti. Ecco nel dettaglio cosa andremo a confrontare.

  • Indice dei fondi Fideuram: questo indice si può considerare la media dei rendimenti dei risparmi degli italiani; (indice FIDMGEND,  è la media ponderata delle performance dei fondi di diritto italiano calcolata da banca Fideuram);
  • indice obbligazionario Fideuram: questo indice prende in considerazione i fondi che investono in obbligazioni (indice FIDMOBLD);
  • indice dei BTP: indica l’andamento dei titoli di stato italiani a tasso fisso [BTPs] con durata compresa tra 3 e 5 anni; (indice MTSIB5, calcolato da Bloomberg);
  • media ponderata dei risultati dei clienti Tokos nel periodo 2004 – 2017.
Performance Tokos

Dato 100 il valore iniziale di tutti gli indici nel 2004, il grafico rappresenta l’andamento dell’indice Fideuram fondi, dell’indice Fideuram obbligazionario, dell’indice dei BTP e della media ponderata dei risultati dei clienti Tokos.

Alla fine del 2017 i valori sono i seguenti:

  • indice Fideuram fondi: 127 (aumento del 27%);
  • indice Fideuram obbligazionario: 128 (aumento del 28%);
  • indice dei BTP: 162 (aumento del 62%);
  • media ponderata dei risultati dei clienti Tokos: 174 (aumento del 74%).

E’ evidente la grande divergenza tra l’andamento dei fondi e dei risultati dei clienti Tokos.

Un lettore accorto si potrà chiedere: come hanno fatto i BTP a rendere più del doppio rispetto a un fondo che investe in BTP?

Il motivo è molto semplice: il fondo obbligazionario ha commissione medie dell’1,5% annuo.